Categorie
Senza categoria

Madre terra Sorella luna

Le 7 tappe della donna – Saggezza Lakota
Nella tribù Lakota, la donna Bisonte Bianco descrive le sette tappe che segue la donna sulla sua strada verso l’autorealizzazione. L ‘ origine del mito Lakota è conosciuto come ′′ Il cammino della bellezza ′′ ed è un rituale sacro che dura tutta la vita.

1.- La strada della figlia.
Questo periodo comprende dalla nascita fino all’apparizione della prima regola. È ancora una bambina, fisicamente e psichicamente dipendente, mentalmente ricettiva, che assorbe tutti i tipi di insegnamento, esempio o stimolo che le viene presentato. Se tutte queste influenze esterne sono adeguate, strutturate ed emotivamente equilibrate, la bambina svilupperà l’equilibrio, il rispetto, la dignità e la fiducia che poi avrà bisogno come risorse per condurre una vita in armonia con tutto ciò che esiste.

2. La strada della donna.

Copre gli anni in cui una donna sviluppa la fiducia, imparando a controllare la propria vita indipendente dagli adulti. Impara attraverso l’esperienza personale, sviluppa le proprie risposte emotive e mentali e scegli le sue relazioni. Inizia ad esplorare la sua sessualità e a costruire la sua spiritualità. Sono gli anni in cui inizia a conoscersi e, a poco a poco, diventa una persona responsabile e matura (nella nostra società attuale questo periodo va dall’adolescenza ai 28-32 anni).

3.- Il cammino della madre.
Dal punto di vista spirituale, la nascita di un figlio è l’evento più importante della vita di una donna; poiché allora entra a far parte della comunità spirituale femminile. Attraversando il confine tra vita e morte con il parto viene accolto nella comunità delle ostetriche, dove inizia il vero insegnamento. Nel periodo della madre impara la disciplina del sacrificio: corpo, tempo, psiche, conoscenza, vita sociale, condizione economica, relazioni e valori vengono messi al servizio dei bambini. Questo passaggio, ambivalente come nessun altro, la spinge a superare tutti i limiti che aveva previsto. Impara a controllare completamente il suo mondo, cercando di armonizzare le sue esigenze individuali con le richieste esterne che cadono costantemente su di essa; raggiunge così il potente equilibrio tra realtà interna ed esterna su cui si basa questo rituale sacro. Sulla strada della madre, la vita spirituale della donna mette le sue radici e fiorisce: non bisogna dimenticare che in molte culture antiche partorire simboleggiava per la donna un’iniziazione.

4.- Il cammino della raccolta. 5. La strada della ritualista.
Entrambe le strade sono antiche come la razza umana. Raccogliere è una disciplina che richiede rispetto prima di tutto; sviluppa poteri speciali di osservazione e discernimento nella conoscenza delle stagioni, del clima, dell’astronomia e della guarigione. Conoscenza, intuizione e preghiere, la donna raccoglie un sacco di piante e di sostanze minerali per la cucina, la magia, l’igiene e la cosmetica. La raccoglitrice deve conoscere perfettamente dove e quando trovare ciò di cui ha bisogno, il modo più adatto per conservare, immagazzinare, preparare le sostanze e utilizzarle in condizioni efficaci e innocue. Una donna medicina nativa non applica mai lo stesso rimedio allo stesso sintomo fisico in diversi pazienti, poiché tratta di essere nella sua totalità. Per lei ′′ fare medicina ′′ è incontrare il paziente, la sua famiglia, la sua condizione spirituale, mentale, fisica, ambientale e sociale, e come combinare tutto questo nel processo di guarigione. L ‘ aspirante sciamana è anche molto consapevole dello spirito che c’è dietro la pianta, la roccia o il cristallo usati nel trattamento, che bisogna ringraziare per l’aiuto che le stanno fornendo.
Questa parte del lavoro di una donna medicina è caratterizzata dalla tensione spirituale, anche se non intensa come nel suo primo parto, dalle sue prime regole o dalla sua responsabilità di giovane donna di imparare a rispettare gli altri (umani e disumani) e se stessa Il mio cuore è il mio cuore Una donna medicina che non trova equilibrio, responsabilità ed essere consapevole può comportare un disastro per tutta la comunità, perché il potere delle donne è grande, e più sviluppa la disciplina e la devozione, più aumenterà il suo potere.
Le donne che seguono il cammino della raccolta e della ritualista devono essere interiormente sicure, essere profondamente preoccupate per la vita spirituale del pianeta ed essere in grado di sacrificare il loro lavoro e il loro ego per il bene della comunità.
La legge spirituale di base che la donna impara sulla strada è che l’aspirante sciamana dà e dà molto tempo prima di raccogliere, anche se solo poco, e tutto ciò che ottiene dal suo duro sforzo e prove personali lo deve utilizzare per nutrire e incoraggiare la vita.

6.- Il cammino della maestra.
Imparando, sperimentando, nutrendo e lavorando la donna raggiunge l’età in cui diventa trasmettitore di saggezza spirituale e sociale. Condivide con gli altri le tecniche, le teorie e le esperienze che ha vissuto diventa una maestra.
Entra in menopausa profonda e matura come la frutta, come la flora. Se hai seguito le strade descritte sopra con armonia entrerà nel regno del sacro come membro della comunità cosmica, diritto che si è guadagnato attraverso il suo lavoro, sacrificio e devozione. In questo momento puoi scegliere il tuo campo d’azione poiché è una donna medicina, anche se esistono altri modi meno ovvi per diventarlo. Può scegliere la politica, il servizio pubblico o qualsiasi altra professione; praticherà in modo sano e spirituale tutto ciò che decide di essere. Puoi anche scegliere di rimanere isolata o di essere una nonna, continuando con i tuoi nipoti, i tuoi pronipoti o altri bambini senza casa aiutandoli a crescere ed educarli.

Il modo in cui una vecchia focalizza la sua abilità e la sua saggezza dipende dalla natura del lavoro spirituale verso il quale è stata condotta. Gran parte del suo insegnamento si trasmette attraverso l’esempio; lei è un modello per le donne più giovani sulla strada, e la sua presenza ed essenza rivitalizzano e arricchiscono la vita della loro intera comunità.

7.- Il cammino della saggia.
Raggiunta la vecchiaia, la sciamana entra nel periodo della master, avendo sviluppato una vera saggezza. Il senso dell’equilibrio che caratterizza l’universo ne fa parte profonda, così come il senso dell’umorismo. È in contatto diretto con fatti naturali e soprannaturali, essendo in grado di accettare le sue linee guida. La sfera del suo lavoro ha trasceso il suo essere personale e privato, la sua famiglia; la sua comunità si estende ora verso le stelle. È un essere sacro: è completo.

Le sette strade forniscono alla donna la forza, la disciplina e la profonda connessione di cui ha bisogno per incanalare il potere spirituale senza causare danni a se stessa né agli altri. Lo aiutano a sviluppare umiltà, ordine, rispetto dignità e il senso di prendersi cura di ogni creatura, dando una profonda comprensione di se stessa negli aspetti interni ed esterni.
Ci sono altre forme di autorealizzazione, ma questo bellissimo rituale ci ricorda che non bisogna bruciare tappe ma vivere con consegna e accettazione tutte le esperienze che ci arrivano, siano apparentemente buone o cattive, perché è ciò che ci tocca vivere, e probabilmente è la cosa migliore cosa ci può succedere? Spesso i grandi insegnamenti li troviamo nelle piccole difficoltà quotidiane, per questo il ′′ cammino della madre ′′ è la tappa più difficile nella vita di una donna; è il sacrificio dell’ego e dell’apprendimento dell’amore non egoista, requisiti essenziali per lo sviluppo di una coscienza spirituale e cosmica. Queste sette strade sono quelle di ogni donna che vuole aumentare il suo potere spirituale attraverso una vita intera, ricordando che ogni prova o difficoltà che stiamo superando è un passo in più che stiamo facendo nel nostro viaggio verso la totalità.

Estratto dal libro ′′ Madre Tierra, Hermana Luna “. Tikal Editorial

fonte : Ascinso Bruxa Esaje

traduzione : Mahan Priti

Di Mahan Priti Anna

Mahan Priti Anna, e sono una insegnante di yoga e meditazione, una curandera, una praticante sciamana, una studiosa e ricercatrice di esoterismo da oltre 30 anni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...